Viaggiare sicuri informazioni utili e un supporto telefonico gratuito

Per alcune mete potrebbe sembrare superflua: in realtà la prevenzione prima di partire, qualunque sia la propria destinazione, è fondamentale per trascorrere una vacanza serena e soprattutto in salute.

A volte, infatti, non si pensa che informarsi prima evita problemi dopo. Parliamo di profilassi antimalarica o di vaccinazioni obbligatorie/consigliate: se si opta per un luogo esotico, è bene conoscere non solo le condizioni igienico-sanitarie del Paese, ma anche dell'area in particolare dove si intende andare che potrebbe essere soggetta a una diversa situazione. Come? Informandosi dal Medico dei Viaggi almeno due/tre settimane prima della partenza e consultando il sito del Ministero degli Affari Esteri Viaggiare Sicuri.

Spesso riserviamo la nostra attenzione solo ai viaggi all'estero e viviamo con più leggerezza una vacanza tutta italiana. Un esempio su tutti: le zecche non sono un problema solo di posti esotici, ma si possono trovare anche nelle nostre campagne. Il morso non è di per sé dannoso, ma può essere veicolo di altre patologie più importanti.

Di contro, ci concentriamo su tutto ciò che occorre prima del viaggio, ma trascuriamo le condizioni di salute e lo stato di forma da cui partiamo: in due / tre settimane in estate, si cerca di fare tutto ciò che non abbiamo fatto nei mesi invernali, mettendo il nostro fisico spesso a dura prova.
Un po' come quando nella stagione invernale si improvvisano tutti sciatori, senza un minimo di preparazione atletica. Qualche allenamento pre-viaggio, dunque, non potrà certo fare male....

In caso poi di patologie croniche occorre una maggiore prudenza: chi soffre di pressione alta dovrebbe consultare il proprio cardiologo per sapere se un viaggio a 4000 metri rappresenta un rischio, mentre il viaggiatore diabetico dovrebbe conoscere tutto sulle abitudini alimentari della sua meta.

Gli ingredienti per una vacanza in salute possono alla fine essere riassunti in poche regole: un'informazione puntuale sulla propria destinazione, il consulto con il Medico dei Viaggi per conoscere rischi e precauzioni da adottare, un'attenta farmacia da viaggio, il rispetto delle più elementari regole igieniche, e soprattutto tanto buon senso!

Buona estate!

Per saperne di più sul servizio di Medicina dei Viaggi del CDI: Medicina dei Viaggi

Per conoscere tutto sulla prevenzione prima e durante il viaggio, scarica la brochure dedicata

Per conoscere tutto sulla prevenzione delle malattie da punture di insetto, scarica le schede dedicate 

Per parlare con il Medico dei Viaggi, chiama il servizio gratuito al numero 0248317304, tutti i giorni fino al 30 settembre, dalle ore 17 alle ore 21.